CHI SIAMO

Nel 2020 all’Agnelli è nato ufficialmente il Bookclub! Si tratta di un gruppo di studenti, insegnanti e genitori appassionati alla lettura. All’interno della scuola, grazie al prezioso aiuto del Dipartimento di Lettere e di alcuni insegnanti di altri dipartimenti, vengono organizzati durante l’anno scolastico diversi progetti e attività rivolte alla diffusione dell’amore per la lettura.

libro

RECENSIONI

Ogni mese un consiglio su un libro da leggere, uno per gli adulti e uno per gli studenti. I consigli vengono da insegnanti, studenti, genitori che scrivono e condividono una recensione di un libro che hanno letto e apprezzato, con il desiderio che tale opera possa essere spunto per nuove letture!

copertina-le-lacrime-di-nietzsche

Recensito da:

Prof.ssa Maura Giannatasio

copertina-la-mia-famiglia-e-altri-animali

Recensito da:

Davide Di Norscia – 3 liceo A

Libri recensiti nei mesi precedenti:

HANNO CONTRIBUITO A SCRIVERE LE RECENSIONI:

Prof. Matteo Negro, Davide Di Norscia, Alessandro Galletta, Giulia Cerone, Lorenzo Maule, Prof.ssa Maura Giannattasio, Giulia Zace, Giovanni De Angelis, Camilla Isidori, Alessandro Masini, Prof. Alessandro Antonioli, Giulia Caserta, Prof.ssa Silvia Piede, Elisa Conrado, Edoardo Viscio, Marco Aggio, Prof. Domenico Rollo, Giulia Franceschini, Martina Percassi, Giulia Cerone, Federico Strumia, Paolo Salciccia, Martina Percassi, Prof. Diego Guzzi, Francesca Molner, Valeria Assone, Giulia Amorese, Prof.ssa Sonia Bainotti, Alice Aragno, prof.ssa Alessandra Racca, Alberto Cini, Prof. Giorgio Gianbuzzi, Virginia Camoletto, Rebecca Arnone, Jasmine Kayssi, Enrico Di Salvo, Mattia Ottoborgo, Aurora Faccani, Daniele Panciroli, Cristina Gottero, Don Gianfranco Ferrari, Vittorio Ferraris, Lorenzo Licari, Satyam Sai Lalit, Paola Strocchio, Prof. Alessandro Galli…

1
...sono i libri che l'Agnelli ha recensito!

IO LEGGO PERCHÈ

ioleggoperchè

È una bellissima iniziativa nazionale che nasce dall’AIE (Associazione Italiana degli Editori) che ha il fine diffondere la lettura giovanile e di promuovere l’apertura e il consolidamento delle biblioteche all’interno delle varie scuole del territorio italiano.

nuova-immagine

BOOKCROSSING

whatsapp-image-2018-11-10-at-10.03.52

Un qualsiasi libro, se rimane in uno scaffale polveroso, tristemente muore. Perché non liberarlo e permettere che viaggi verso nuovi lettori e orizzonti lontani? ​Ecco che nasce il Bookcrossing (letteralmente: incrociare un libro). È un fenomeno ideato nel 2001 da Ron Hornbaker e sua moglie, che consiste nel far viaggiare i libri di lettore in lettore, lasciandoli ovunque: su una panchina al parco, sopra un autobus, presso un centro di raccolta… in modo da “rendere il mondo intero una biblioteca”.

Anche l’Agnelli ha istituito, davanti all’acquario della portineria, un punto di raccolta Bookcrossing dove chiunque può prelevare o lasciare i libri che si desidera far viaggiare!

bookcrossing
1
...sono i libri che l'Agnelli ha liberato!
whatsapp-image-2018-11-10-at-10.03.59

CONTATTI

BOOKCLUB

ISTITIUTO INTERNAZIONALE EDOARDO AGNELLI

Corso Unione Sovietica 312, Torino 10135

biblioteca@istitutoagnelli.it